Erreà

Erreà

Verso Parigi 2024: le nuove Maglie ERREÀ per le Nazionali di Pallavolo all’insegna della Sostenibilità.

Un mix di innovazione e rispetto per l’ambiente. In occasione dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, Erreà svela con orgoglio le nuove maglie Erreà per la FIPAV, la Federazione Italiana di Pallavolo, presente con le Nazionali maschile e femminile realizzate con l’innovativo materiale Sensibility derivante da fibre riciclate.

Le maglie rimangono fedeli alle tonalità iconiche: azzurre per la prima divisa, bianche per la seconda e, in una nuova tonalità intrigante, antracite con dettagli oro per la terza. Il design è caratterizzato da una grafica geometrica stampata in transfer tono su tono o a contrasto, che anima lo sfondo insieme alla bandiera tricolore sfumata al centro e sui lati.

Gli accenti blu o azzurri decorano il collo a V, i bordi delle maniche e i fianchi, mentre una linea dorata celebra i successi con la bandiera italiana al centro. Le divise sono completate dalla presenza della bandiera tricolore lato cuore e sul retro del collo. La numerazione, sempre in bianco, è resa con un font squadrato innovativo, apportando modernità e originalità al design.

Un’analisi certificata ISO 14067 condotta da ACBC, BCorp e Circular Science, azienda italiana leader nella consulenza green B2B e partner di Erreà, sulle maglie realizzate con l’utilizzo del nuovo tessuto Sensibility, ha rivelato risultati significativi in termini di riduzione di impatto: l’analisi effettuata ha registrato una riduzione di circa il 23% delle emissioni di CO2 rispetto ad una maglia standard.

Questo progetto che unisce alte performance e attenzione all’ambiente, si inserisce all’interno di un percorso responsabile iniziato con la redazione e pubblicazione del Manifesto di Sostenibilità di Erreà, avvenuti a marzo 2024, in cui l’azienda si impegna a ridurre l’impronta di carbonio per unità del 30%, entro il 2030.